Artrosi del Ginocchio: Un Viaggio tra Cause, Sintomi e Cure

Sono un Chirurgo Ortopedico, specializzato in patologie dell’anca e del ginocchio, con una solida formazione accademica e professionale. Laureato in Medicina e Chirurgia nel 2012 presso l’Università degli Studi di Milano, ho successivamente conseguito la specializzazione in Ortopedia e Traumatologia nel 2019. La mia esperienza si è arricchita grazie alla collaborazione con esperti del calibro del Dr. Filippo Randelli e del Prof. Pietro Simone Randelli.

La mia carriera ha incluso ruoli significativi presso l’Istituto Clinico Città Studi e l’Istituto Ortopedico Galeazzi. Attualmente, pratico presso il Policlinico San Donato Milanese, dove mi dedico principalmente alla chirurgia protesica mini-invasiva, adottando metodologie innovative come l’approccio anteriore mini-invasivo per l’anca e la chirurgia protesica robotizzata del ginocchio, sempre personalizzata secondo le esigenze di ogni paziente.

Questo blog mira a condividere approfondimenti, aggiornamenti e riflessioni sul campo della chirurgia ortopedica, fornendo una finestra sulla mia pratica professionale e sulle ultime innovazioni nel trattamento delle patologie dell’anca e del ginocchio. Seguitemi per esplorare insieme il mondo della chirurgia ortopedica avanzata.

Ortepidico Ginocchio
Artrosi del Ginocchio: Un Viaggio tra Cause, Sintomi e Cure

L’artrosi del ginocchio è un problema cronico che affligge un gran numero di persone in Italia, con circa 4 milioni di pazienti artrosici registrati nel Paese. È una condizione che può diventare invalidante, soprattutto per coloro che superano i 60 anni, dove diventa la causa principale di disabilità.

Ma cosa significa realmente soffrire di artrosi del ginocchio? E quali sono le cause scatenanti di questa condizione così diffusa?

Comprendere l'Artrosi del Ginocchio

Quando parliamo di artrosi del ginocchio, ci riferiamo a una condizione chiamata gonartrosi nel linguaggio medico. È essenzialmente un’infiammazione e degenerazione cronica che colpisce la cartilagine che riveste l’articolazione del ginocchio. Questa cartilagine sana agisce come uno strato protettivo che impedisce lo sfregamento tra femore, tibia e rotula. Tuttavia, quando si consuma o assottiglia, si crea attrito tra queste ossa, causando dolore, rigidità e altri sintomi associati all’artrosi.

L’artrosi del ginocchio può manifestarsi unilateralmente, coinvolgendo un solo ginocchio, o bilateralmente, coinvolgendo entrambi i ginocchi.

Sintomi e Cause dell'Artrosi al Ginocchio

Il dolore è spesso il sintomo più evidente e fastidioso dell’artrosi del ginocchio. Inizialmente, il dolore può comparire dopo un’attività prolungata, ma con il progredire della patologia, può presentarsi anche durante i movimenti più banali, come alzarsi da una sedia o scendere le scale. È interessante notare che il dolore può placarsi a riposo, caratteristica che può ingannare coloro che non sono consapevoli della loro condizione.

Altri sintomi includono gonfiore, rigidità, senso di calore e arrossamento dell’articolazione, oltre a scricchiolii udibili durante il movimento del ginocchio.

Le cause dell’artrosi del ginocchio sono varie. L’età è un fattore determinante, ma lo sono anche gli infortuni sportivi, in particolare in discipline ad alto impatto come calcio, corsa e tennis. L’obesità è un’altra causa significativa, poiché il peso extra esercita una pressione aggiuntiva sulle articolazioni, incluso il ginocchio. Infine, infortuni o interventi chirurgici pregressi al ginocchio possono aumentare il rischio di sviluppare artrosi in futuro.

Approcci Terapeutici

Il percorso terapeutico per l’artrosi del ginocchio inizia con una valutazione da parte di un ortopedico specialista. Attraverso esami diagnostici come i raggi X o la risonanza magnetica, la condizione può essere identificata e classificata.

Il trattamento inizia con farmaci antidolorifici e antinfiammatori per controllare il dolore e l’infiammazione. Tuttavia, questi farmaci non risolvono la causa sottostante dell’artrosi.

La fisioterapia gioca un ruolo cruciale nel recupero e nella gestione dell’artrosi del ginocchio. Trattamenti come laserterapia, tecarterapia e Q-Physio QMR possono contribuire a migliorare la funzionalità del ginocchio e a ridurre il dolore.

Le infiltrazioni articolari, con acido ialuronico o cortisone, sono un’altra opzione terapeutica per ridurre l’infiammazione e il dolore.

Nel caso in cui i trattamenti conservativi non siano efficaci, può essere necessario ricorrere all’intervento chirurgico, che può consistere nell’impianto di una protesi parziale o totale al ginocchio. Grazie alla tecnologia avanzata e alle tecniche mini-invasive, gli interventi chirurgici sono diventati sempre meno invasivi e più efficaci nel ridurre il dolore e ripristinare la funzionalità del ginocchio.

Conclusione

Affrontare l’artrosi del ginocchio richiede un approccio multidisciplinare che coinvolge medici specialisti, fisioterapisti e, in alcuni casi, interventi chirurgici. È importante affrontare la condizione con un piano di trattamento personalizzato che miri non solo a gestire il dolore, ma anche a migliorare la funzionalità del ginocchio e a migliorare la qualità della vita del paziente.

Riconoscere precocemente i sintomi e cercare un trattamento tempestivo è fondamentale per limitare il progresso della malattia e prevenire complicazioni future. Con il giusto supporto medico e una corretta gestione dei sintomi, è possibile mantenere un livello soddisfacente di funzionalità e benessere, consentendo ai pazienti di tornare a vivere senza dolore e limitazioni.

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Compila il form qui sotto

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
Nome
Torna in alto